Qualcuno storcerà il naso

Per un napoletano, affrontare una ricetta con la mozzarella che non sia “canonica” – ovvero una mozzarella in carrozza o un’insalata caprese – può essere più arduo dell’ascesa in solitario del K2.

Eh si, perché stiamo parlando di uno di quei cibi monumento, di quelli su cui non si ammettono mezze misure, sbavature, per i quali ci sono solo certezze ed è difficilissmo deviare dalla tradizione.

Trittico di mozzarella

L’idea è quella di non deviare poi tantissimo da ricette della tradizione, abbinando la mozzarella con pomodori, però secchi sott’olio, per concentrare i sapori; la mozzarella ed i pomodori ridotti in tartare, con la mozzarella condita con un filo d’olio, pepe e basilico spezzettato a mano.

E poi le alici, altro grande classico abbinamento della mozzarella; ho abbinato due alici di cetara dissalate, a coprire un piccolo parallelepipedo di mozzarella della stessa dimensione delle alici.

Per finire la bottarga, di muggine, più delicata, l’azzardo, ma secondo me vincente. Provare per credere. Chi lo diceva? Aiazzone?

PS: mozzarella di Aversa, obviously

5 Risposte to “Qualcuno storcerà il naso”

  1. Mhmm…apprezzo questa divagazione di classe, solo una cosa mi lascia perplesso…la variante con pomodorini secchi…pensavo che la riduzione in tartare elimina nel taglio tutti i succhi della mozzarella che per un morto di fame come me sono manna!😛 eheehehehe
    Ovviamente il rustico sono io…però il resto lo proverei anche adesso che ho appena finito uno yogurt alla nocciola!😀 ahahahahaha

  2. E qui entra in gioco la materia prima; una buona mozzarella aversana resta ben “umida”; qui ci voleva l’effetto presentazione, però se metti in una ciotola mozzarella e pomodori secchi assieme, li lasci una mezz’ora, con basilico e pepe …. si gode!!!!
    PS: ma sai che non riesco a lasciare commenti al tuo blog?!

  3. Dopo aver assaggiato la mozzarella con origano e pomodoro (“impastata con”, intendo…)..non mi spaventa più niente🙂

  4. Cioè, intendi pomodoro e origano nella pasta della mozzarella?!?!?!? Orrore!!!!
    Non dico che la mia debba piacere per forza, ma almeno ce lo metto io il condimento.
    La mia dolce metà, essendo Aversana, voleva cacciarmi di casa per questo impiattamento😉

  5. Ok! Mi piace quell’attesa…di mezz’ora per poi godere del piatto!!😛 ehehehehe
    A questo punto non mi resta che provare!
    PS
    Non so perchè sul mio blog non riesci a lasciare un commento, strano, faccio qualche verifica per vedere se anche altri hanno avuto lo stesso problema.

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: