Il mare, i piselli, saluti e baci

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Per l’ultima fatica della stagione bloggistica 2011-2012 ho voluto mettere assieme 2 ingredienti che – per me – significano estate: il pesce ed i piselli. Ho utilizzato un bel filettone di pescatrice, che ben si presta ad una cottura stile roast-beef, abbinandolo ad una crema di piselli “in purezza” – su, fatemela tirare un po’, siamo all’ultimo post. Per dare una spinta al piatto ho completato la preparazione con del guanciale glassato al caramello balsamico, una roba da urlo!!!!!

Roast-fish di pescatrice, crema di piselli, guanciale glassato e carciofini

Ho fatto bollire in poca acqua ben salata i piselli; una volta cotti li ho raffreddati in acqua e ghiaccio, sgranandoli UNO x UNO (del resto, siamo nati per soffrire). Li ho frullati con un filo d’olio, aiutandomi con pochissima acqua per raggiungere la giusta consistenza, regolando di sale.

Ho preparato una panure con zeste di limone, timo e maggiorana; ho panato il filetto di pescatrice, scottandolo prima in padella e poi finendo la cottura in forno a 180° per altri 20 minuti. Il pesce deve risultare appena cotto al centro. L’ho fatto riposare 10 minuti e l’ho affettato.

Per il guanciale glassato ho tagliato il guanciale, rosolandolo in padella a fuoco dolce; ho poi tamponato il grasso in eccesso con un tovagliolo di carta ed aggiunto una spruzzata di aceto balsamico, girando rapidamente con cucchiaio fino ad ottenere una glassatura uniforme.

Ho pulito i carciofini, li ho divisi in 4 spicchi e li ho fritti.

Ho impiattato con un mestolo di crema di piselli sul fondo, aggiunto il guanciale glassato, del sale nero delle hawaii (sempre coreografico) e 2 scaloppe di pesce per porzione, rifinendo con 4 spicchi di carciofi ed un fiore di erba cipollina.

Beh, questo è l’ultimo post … fa troppo caldo per stare ai fornelli e – soprattutto – davanti al pc. Meglio il mare !!!!

Buone vacanze a tutti, ci si legge a Settembre, fanculo i Maya!!!

L’abbinamento di Callmewine
Questo piatto rappresenta una saporita variante ai classici secondi a base di pesce e richiede un abbinamento ben calibrato sulle diverse sfumature gustativi presenti. Il filetto di pescatrice, grazie alle sue carni morbide, dona discreta struttura e buona tendenza dolce al piatto e necessita un vino dotato di buona freschezza. La presenza di spezie, come timo e maggiorana, amplifica il ventaglio gustativo e richiede un vino profumato e di buona struttura. La crema di piselli accresce la tendenza dolce dovuta alle carni del filetto di pescatrice, mentre il guanciale dona un tocco di sapidità al piatto. Pertanto, l’abbinamento ideale dev’essere ben bilanciato tra la freschezza e la morbidezza, ma soprattutto deve consistere in un vino dotato di ottima struttura e buona complessità olfattiva. La presenza dell’aceto balsamico conferma questa esigenza e, con la sua vena agrodolce,  amplifica la consistenza e il carattere di questo piatto. Un vino bianco rappresenta la scelta migliore, ma deve conciliare una struttura importante a una buona freschezza, senza dimenticare una nota morbida per contrastare la sapidità del guanciale. Il Fiano di Avellino può essere l’abbinamento ideale, capace di bilanciare al meglio tutte le diverse sfumature di questo piatto, valorizzando ancor di più lo splendido ventaglio gustativo della preparazione.

7 Risposte to “Il mare, i piselli, saluti e baci”

  1. Roast-fish……che nome accattivante..e divertente!!
    I piselli nel mio orto abbiamo finito di sgranarli almeno un mese fa, ora ci stiamo già dedicando ai fagioli…….quindi ci vogliono le cozze, giusto?!!!!
    Divertiti, noi in Liguria continuiamo(….speriamo) a cucinare!!!!!

  2. Mmmmmm…meraviglia! Certo se questo splendido piatto potessi gustarlo facendo l’occhiolino ad una splendida spiaggia….buone vacanze Fabri e sono con te, fanculo i Maya 😉

  3. Eh si, il pietto si è raffreddato per un mesetto nel frattempo😉
    W l’Acciuga salata … prima op poi ci passerò

  4. In riva al mare è tutto più bello (e buono). Buone vacanze anche a te.

  5. O_O ..uno-a-uno!!!! >Tu sei pazzo, i miei complimenti (perchè sei pazzo ovvio!)
    RIcetta splendida! sto guardando con desisderio quel guanciale glassato…con molto desiderio!

  6. Non assaggiarlo (il guanciale glassato) …. io ti ho avvertita😉

  7. fantastica questa ricetta, un abbraccio SILVIA

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: