Archive for the Esperienze Category

I grani di Franco

Posted in Esperienze with tags , , on 26 marzo 2013 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Bella, davvero, al di sopra delle attese. Ne avevo sentito e letto sul web un gran bene, della pizzeria Pepe in grani, ultima “figlia” di Franco Pepe, pizzaiolo artigiano di Caiazzo, alto casertano. Un palazzetto da ristrutturare, nel cuore del centro storico di Caiazzo, vista sulla valle del fiume Volturno. Un recupero paziente di pietre e travi in legno, un bel giardino e un piccolo terrazzo con vista mozzafiato sulla valle, per un solo tavolo, di fortunati. Ma non solo: una vera cucina, un forno per grandi numeri ed un laboratorio per la sperimentazione delle farine – compresa quella locale Caiazzana – dei sali, dei lieviti e delle acque, tutti miscelati ed armonizzati rigorosamente  solo dalle sue sapienti manone.

Continua a leggere

C’era una pioggia …

Posted in Esperienze, Grandi chef with tags , on 10 dicembre 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

In quel di Torino, lo scorso Ottobre, c’era una pioggia di quelle che Dio la manda … eravamo a pezzi, ma contenti di aver “sguazzato” per 8 ore al Salone del Gusto di Torino, il luogo dove ogni gourmet / goloso vorrebbe trovarsi praticamente ogni fine settimana … ma invece c’è solo ogni 2 anni, purtroppo.

160_1

La possibilità di incontrarsi con alcuni amici quelle due volte l’anno, se non meno, andava adeguatamente festeggiata con una cena super-suntuosa; direzione Orta San Giulio, sul lago d’Orta. Villa Crespi, Antonino Cannavacciuolo.

160_2

Continua a leggere

Uno scrigno di sapori: Casa del nonno 13

Posted in Esperienze, Grandi chef with tags , on 12 giugno 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

“Dobbiamo assolutamente andare da Raffaele Vitale, è un pezzo del mio cuore”. Questa la premessa di un’amica … con una frase del genere non potevo fare a meno di accompagnarla, insieme ad una truppa di altri 5 blogger. Destinazione: Sant’Eustachio di Mercato San Severino.

Continua a leggere

Quasi per caso, al 9° posto

Posted in Esperienze, Grandi chef with tags , , , , on 10 maggio 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Ammetto di esserci capitato quasi per caso, su consiglio di un amico di un amico a cui avevo detto che mi sarebbe piaciuto andare al Fat Duck, durante la mia ultima gita londinese. E lui mi dice che Mr Blumenthal ha aperto anche in città – il DINNER by Heston Blumenthal Restaurant – cosi non si deve più andare per campagne per provare la sua cucina. Beh, tecnicamente, ai fornelli c’è il suo ex sous-chef, Ashley Palmer Watts, però il menù l’hanno progettato assieme.

E poi 15 gg dopo il mio passaggio, succede anche che venga votato come 9° miglior ristorante al mondo, nella classifica dei 50 best, la più alta new-entry. Sapete, serviva un parere definitivo 😉

Continua a leggere

Che faccio, ve ne parlo?

Posted in Esperienze, Ristoranti with tags , , , on 20 aprile 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

Roma, Trastevere. Esterno notte. E’ da poco passata l’ora del rientro per Cenerentola e due figure passeggiano nella penombra, a braccetto. Un dialogo quasi surreale tra i due …

F: Che faccio? Ne scrivo un pezzo?
R: Noooo, lascia stare!!
F: E perché no?
R: Perché poi la gente lo scopre, ci vengono in tanti, troppi e poi la qualità scade. O alza i prezzi.

Non c’è che dire, la mia dolce metà sopravvaluta enormemente la platea dei lettori di questo blog. Per cui ve ne parlo, tanto siamo in pochi, ma buoni !!!!

Continua a leggere

Il risotto Campestre

Posted in Esperienze, Ricette with tags , , , , on 12 aprile 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

Ogni tanto ancora si riesce, in questo stretto e lungo stivale, a trovare un luogo dove lo sguardo possa incrociare solo orti, prati, montagne, valli, animali. Uno di questi è la contrada Buonomini, nel comune di Castel di Sasso, alto casertano, un piccolo paradiso che ospita l’agriturismo Le Campestre.

La giornata di fine Marzo è splendida; Manuel Lombardi è un ottimo padrone di casa, un anfitrione per i suoi maiali razza nero casertano, le sue pecore, i suoi ulivi ed il suo formaggio, quel Conciato Romano recuperato dal fondo della memoria.

L’idea di questo risotto mi è venuta proprio per le tantissime sfumature gustative del Conciato Romano: un formaggio dal sapore deciso che si può amare – ma anche no, come lo stesso Manuel sottolinea. Con me è stato amore, per cui ho deciso di esaltare ancor di più i sentori di erbe fini e di donargli anche una nota affumicata, attraverso la zucca.

Risotto alle erbe fini, zucca affumicata e Conciato Romano

Continua a leggere

Corner room. Si può. Si deve.

Posted in Esperienze with tags , , , on 28 marzo 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

Il ristorante di Nuno Mendes – bravissimo e stellatissimo chef Portoghese – si trova a Londra, al piano terra del TOWN HALL HOTEL, un hotel boutique che occupa i locali del municipio di Bethnal Green – ancora mi chiedo come facciano gli Inglesi a vendere i propri immobili storici pur di far cassa – un bell’edificio in stile liberty dell’800, nell’East End londinese, a due passi dalla metro omonima. Un quartiere multietnico, dove Nuno lavora assieme alla sua squadra presso il Viajante.

Ma Nuno non lavora solo qui; al primo piano dell’hotel, c’è una stanza, una Corner Room, con 30 coperti, dove non è possibile prenotare e che serve i piatti di Nuno Mendes; alcuni di questi, identici a quelli del Viajante, ma magari non più in carta.

Continua a leggere