Il miglior regalo

Posted in Ricette with tags , on 22 gennaio 2013 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Da qualche anno – con l’approssimarsi del Natale – invio al parentado tutto messaggini mica-tanto-subliminali sul fatto che apprezzerei tantissimo qualcosa da addentare e masticare, per un duplice motivo: la gola e lo spazio in casa, praticamente esaurito. E anche per evitare di dover indossare un falso sorriso ed un falso grazieeeeee.

Continua a leggere

Velmicelli con gambeli

Posted in Altro, Ricette with tags , on 10 gennaio 2013 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Anno nuovo, gioco nuovo – in cucina. Lo avevo lì da un po’ di tempo e dopo qualche tentativo – di cui non vado particolarmente orgoglioso – di riprodurre piatti orientali, ho deciso di metterlo alla prova su sapori e ingredienti più vicini alla mia cultura culinaria, per vedere come si comportava l’attrezzo. Per chi avesse ancora dei dubbi, si tratta di un wok.

Linguina con mazzancolle – nel wok

Continua a leggere

La cena dei Maya + buone feste

Posted in Altro on 20 dicembre 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Allora … ci siamo, domani ci tocca la fine del mondo 😉

Ma da bravi napoletani facciamo i dovuti scongiuri – tiè tiè tiè – e ci prepariamo alla cena della Vigilia, rigorosamente a base di pesce. Ovviamente, pesco a piene mani nella mia produzione passata, con una (bella ?) proposta dall’antipasto al dolce.

Continua a leggere

C’era una pioggia …

Posted in Esperienze, Grandi chef with tags , on 10 dicembre 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

In quel di Torino, lo scorso Ottobre, c’era una pioggia di quelle che Dio la manda … eravamo a pezzi, ma contenti di aver “sguazzato” per 8 ore al Salone del Gusto di Torino, il luogo dove ogni gourmet / goloso vorrebbe trovarsi praticamente ogni fine settimana … ma invece c’è solo ogni 2 anni, purtroppo.

160_1

La possibilità di incontrarsi con alcuni amici quelle due volte l’anno, se non meno, andava adeguatamente festeggiata con una cena super-suntuosa; direzione Orta San Giulio, sul lago d’Orta. Villa Crespi, Antonino Cannavacciuolo.

160_2

Continua a leggere

Prove tecniche 2012

Posted in Ricette with tags , , on 26 ottobre 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Qualche tempo fa, una cara amica, anche lei blogger, anche lei Fuder, mi aveva regalato una confezioni di fagioli bellissimi. Tondi, quasi bianchi, sembravano delle perle. Confesso che li ho tenuti un po’ nel cassetto, tanto erano secchi e sottovuoto, ma poi mi sono dato da fare.

Avevo una voglia matta di summer comfort food a.k.a. Pasta e fagioli con le cozze; ma di queste ultime, neanche l’ombra in casa o nelle pescherie vicine – distributori automatici non se ne vedono ancora. Avevo però una validissima alternativa: una boccettina con un liquido ambrato che è un vero e proprio concentrato di mare.

Mare di fagioli a.k.a. Pasta fagioli e cozze a cozze fujute

Continua a leggere

Che il gioco cominci

Posted in Ricette with tags , , , , , on 16 ottobre 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Periodo di salutismi, questo appena iniziato. Parliamoci chiaro! Grazie al web siete tutti più informati e consapevoli … è il momento di smetterla con grassi animali, schifezze poli-insature che non fanno altro che far salire il colesterolo e vi otturano le arterie. E non c’è salutismo senza centrifuga, anche noi ci siamo adeguati. E proprio mentre la centrifuga faceva il suo ingresso in casa, per puro caso trovavo una verdura di un colore curioso.

Continua a leggere

Ritorno sui banchi (di cucina)

Posted in Ricette with tags , , , on 21 settembre 2012 by Fabrizio a.k.a. Artèteca

CIAO, QUESTO BLOG HA TRASLOCATO
CLICCA QUI

Quest’anno mi sento come se dovessi tornare a scuola, per continuare ad imparare – che poi in cucina è sempre divertente. E anche per questo ho aspettato metà settembre, con la riapertura delle scuole. Bisogna riprendere il ritmo e non affaticarsi troppo all’inizio, per cui parto con una pasta semplice semplice, mari e monti – in realtà mare ed orto – utilizzando due prodotti che sanno ancora d’estate.

La linguina pescatrice e peperoncini

Continua a leggere